Select Page

Tag: Solaris

Nexenta: storage enterprise per smanettoni

Sono anni che, in un modo o nell’altro, ho a che fare con Solaris. Quando usci Solaris 10 una delle feature più elettrizzanti era lo ZFS: un file system a 128bit che incorporava il volume manager e molte delle funzionalità più sofisticate che si potevano trovare all’epoca (che poi “all’epoca” significa 2005). ZFS e l’openstorage Entusiasti della cosa ci siamo buttati a pesce in ZFS facendo anche delle belle esperienze e sbattendoci (non poco) anche il muso. Poi le cose sono andate avanti e anche Sun inizio ad investirci producendo i primi server con 48HD da 3,5″ (in 4U)....

Read More

Oracle ama Fujitsu

Ieri è uscito un comunicato congiunto Oracle-Fujitsu in cui viene ribadito, ce ne fosse stato bisogno, quanto queste due aziende sono vicine ma, secondo me, c’è qualche cosa di più. Oracle sta perdendo velocemente grip nelle vendite di server Sun per diversi motivi: Cercano di sostituirli, dove possono, con gli Exadata; Il servizio di supporto è ridicolo; Oracle pretende di realizzare sull’hardware gli stessi margini che fa sul software (a scapito dei clienti); I server x86 sono obsoleti e con prezzi che rasentano l’assurdo. Quelli che ho elencato sono solo i motivi più evidenti, poi ce ne sarebbero altri ma...

Read More

La strategia stile mainframe di Oracle

Ieri sera Oracle ha annunciato la nuova strategia/roadmap per SPARC e un nuovo SuperCluster capace di gestire più di 30 Milioni di tpmC! L’evento è stato presentato da Larry Ellison (CEO) and Jon Fowler (executive VP systems). l’annuncio Hmmm! Lo sappiamo tutti, il tpm-C è uno benchmark datato, stupido e poco realistico ma è ancora usato per provare la potenza teorica dei DB server e, ieri, abbiamo visto un Larry gongolante mostrare la slide qui sopra: un “povero” 4M per HP, un “buon” 10M per IBM e un “impressionante” 30 M di transazioni per minuto da parte di Oracle! Il numero è...

Read More

Il re è morto, viva il re: OpenSolaris e Illumos

Qualche giorno fa è successo quello che tutti sapevamo, Oracle ha ottenuto il risultato che attendeva da tempo: il board di OpenSolaris si è sciolto. Sappiamo tutti di quanto amore è capace Oracle nei confronti dell’opensource e sappiamo anche quanto questo passaggio era stato predetto. Ma diciamoci la verità, forse non tutto il male viene per nuocere (spero): Alcune note che sono girate su internet danno l’idea che Oracle voglia solo avere più controllo sulla cosa (ma và?) cambiando il modello con cui viene rilasciato Opensolaris (che cambierebbe anche nome ripescando il vecchio Solaris Express). Comunque andranno le cose, gli sviluppatori che...

Read More

Disclaimer

The views expressed on these pages are mine alone and not (necessarily) those of any current, future or former client or employer. As I reserve the right to review my position based on future evidence, they may not even reflect my own views by the time you read them. Protip: If in doubt, ask.